MODULO 1bis – Presentazione del project work

XVI GIORNATA Azzurro  (Paolo Conte)

Cerco l’estate tutto l’anno
e all’improvviso eccola qua …

lei è partita per le spiagge
io sono solo quaggiù in città,

sento fischiare sopra i tetti
un aeroplano che se ne va.

Azzurro.
il pomeriggio è troppo azzurro,
e lungo per me,
mi accorgo
di non avere più risorse
senza di te,
e allora
io quasi quasi prendo il treno
e vengo, vengo da te,
ma il treno dei desideri,
nei miei pensieri all’incontrario va.

Sembra quand’ero all’oratorio
con tanto sole, tanti anni fa…
quelle domeniche da solo
in un cortile a passeggiar…
ora mi annoio più di allora
neanche un prete per chiacchierar…

Azzurro…

Cerco un po’d’Africa in giardino
tra l’Oleandro e il Baobab,
come facevo da bambino,
ma qui c’è gente, non si può più
Stanno innaffiando le tue rose,
non c’è il leone, chissà dov’è…

Azzurro…

L’attività di presentazione del project work ha lo scopo di rilevare le competenze progettuali e di gestione d’aula sviluppate da ciascun singolo partecipante al termine del percorso, anche in funzione della figura professionale del formatore definita durante lo svolgimento del programma didattico.

La prova a cui viene sottoposto ciascun partecipante viene valutata sia singolarmente che all’interno della dinamica del piccolo gruppo di progettazione. Oggetto di valutazione sono le abilità che la persona è in grado di esprimere in situazione di lavoro simulato, in particolare per quel che concerne:

  • la qualità della documentazione prodotta nell’ambito del project work (modello AIF Academy)
  • la piacevolezza e la professionalità mostrata durante la gestione d’aula di 5 minuti
  • l’organizzazione delle slide e l’uso della lavagna a fogli mobili
  • le modalità di rilevazione del gradimento e dell’apprendimento dei partecipanti

I risultati della valutazione, il monitoraggio dell’apprendimento e il conteggio delle presenze rappresentano la base di calcolo per la concessione di 16 crediti formativi validi per l’iscrizione al registro dei formatori professionisti AIF riconosciuto dal MISE ai sensi della legge 4/2013.

Obiettivi

  • conoscere gli elementi su cui si basa una valutazione della performance di un formatore
  • presentare un progetto formativo che prevede il deployment del bisogno di competenze fino al in percorso formativo
  • erogare una singola unità didattica utilizzando una o più tecniche sperimentate durante il percorso
  • Identificare le proprie aree di miglioramento

Cameo

quanto sono stato bravo

Docenti proposti

  • responsabili di AIF Academy

(a cura di Paolo Viel e Antonello Calvaruso)

con la partecipazione del Presidente Nazionale AIF Maurizio Milan

Frase chiave

Provare quella sensazione di benessere che è diventata inusuale perché, in un mondo dove il tempo che scorre velocemente, ci è negata l’opportunità di vedere i colori nelle parole

2019-05-14T21:25:35+02:00

Iscriviti

Carrello